Cosa succede se il mio alternatore si guasta in volo?

Per rispondere a questa domanda abbiamo eseguito un test con il motore ULPower sul dyno e il suo ‘alternatore non collegato alla batteria. Prima di avviare la piccola batteria da 18 Ah utilizzata nell’aeromobile di prova era completamente carica.

Il motore ULPower è stato avviato utilizzando il potente motorino di avviamento sul dyno, ma la corrente necessaria per l’avvio è stata prelevata dalla piccola batteria del velivolo da 18 Ah. La temperatura dell’aria ambiente e la temperatura dell’olio erano +/- 20 ° C (68 ° F) all’avvio.

Il motore è stato riscaldato per un breve intervallo a 1.500 giri / min e quindi l’acceleratore è stato impostato a 2.600 giri / min. Il caricamento dinamico ha portato alla produzione di +/- 50 CV, una tipica impostazione della potenza di crociera per molti aeromobili di kit. Tutta la corrente elettrica necessaria per far funzionare il motore; l’ECU, la doppia accensione elettronica e 8 candele, 4 iniettori di carburante elettronici, la pompa del carburante elettrica e lo strumento digitale combinato del motore sono stati estratti dalla batteria del velivolo, che non veniva ricaricata.

 

Il motore ha funzionato continuamente senza il minimo problema per più di un’ora! Nel grafico sopra puoi vedere che la tensione della batteria (linea blu scuro) è scesa quasi linearmente da 12 volt a un punto in cui la capacità della batteria ha registrato poco più di 10 volt. Oltre questo punto, la tensione di questa batteria è calata molto rapidamente e il motore ha iniziato a funzionare male a causa dell’insufficiente pressione del carburante e della tensione insufficiente per i componenti elettronici. Il motore è stato spento dopo l’avvio e ha funzionato per 1 ora e 10 minuti esclusivamente con la batteria piccola.

Ciò significherebbe che se un pilota avesse una batteria di capacità simile in buone condizioni a bordo e notasse immediatamente che l’alternatore e / o il regolatore / raddrizzatore cessavano di fornire una corrente di carica, avrebbe comunque circa un’ora di motore normale operazione per trovare un posto adatto per sbarcare. Altri consumatori elettrici a bordo non sono stati presi in considerazione poiché normalmente sarebbero stati spenti o usati con parsimonia per risparmiare energia. Evidentemente maggiore è la capacità della batteria di bordo, maggiore sarà il margine di sicurezza.